Connect with us

Giovanili

VIDEO. Primavera battuta dal Crotone, Rizzolo: “Disattenzioni pagate a caro prezzo”

La Salernitana Primavera riparte con una sconfitta, ed è il Crotone a vincere 2-4 sul sintetico del Volpe alla ripresa del campionato di categoria dopo tre mesi di stop. Risultato però che non abbatte del tutto il mister dei granatini, Antonio Rizzolo (foto in alto a cura di TanoPress).

“Avevamo preparato la partita nel migliore dei modi, disponendoci bene in campo. Purtroppo abbiamo pagato caro qualche errore di valutazione e disattenzione difensiva. Siamo riusciti ad andare in vantaggio dopo poco, quando il Crotone ha ribaltato siamo anche riusciti a recuperare molto bene, facendo azioni importanti in fase offensiva. Ma quando vai in svantaggio di due gol non hai la lucidità di andare a riprendere la partita. – ha detto il trainer ai nostri microfoni al termine della partita – Complici anche le difficoltà fisiche dovute a questa lunga sosta, nemmeno con i cambi siamo riusciti a darci una scossa. A cinque minuti dalla fine siamo anche sfortunati colpendo il palo, ma oggi è andata così. Dobbiamo cercare di non ripetere più questi errori perchè, come abbiamo visto, in queste categorie si pagano a caro prezzo”.

Secondo Rizzolo, la squadra granata a livello fisico ha riposto bene: “I ragazzi hanno corso bene e fino alla fine. Potevamo ottenere qualcosa in più in fase realizzativa sicuramente, ma i gol che abbiamo fatto sono frutto di un bel gioco. Forse siamo andati anche al di là delle aspettative a livello fisico; è chiaro che però mentalmente, per come si è messa la partita, non siamo riusciti ad esprimerci al meglio. Avrei voluto un pizzico di attenzione in più su quelli che sono stati gli errori individuali e personali, a mio parere evitabili, ma che si possono accettare. Atteggiamento che ci fa sperare, i ragazzi hanno messo la voglia”. In attesa di conoscere le date dei recuperi delle partite contro Lecce e Spezia, rinviate prima dello stop definitivo del torneo a ottobre scorso, la prossima partita dei granatini è in programma il 23 gennaio a Pescara. Curiosamente, nello stesso giorno sarà la prima squadra dei delfini a far visita alla Salernitana in B.“Adesso testa alla prossima, consapevoli del fatto che determinati errori non si possono e non si devono fare. Una sconfitta che ci farà riflettere, alibi non ne dobbiamo avere; dobbiamo cercare subito di rifarci già dalla prossima gara. – la chiosa del mister – Rinforzi sul mercato? Non so se si muoverà qualcosa, sia in entrata che in uscita, vista l’annata particolare; probabilmente qualcosina qui potrebbe mancare, soprattutto dietro dove abbiamo preso elementi importanti rispetto all’anno scorso. Credo però che sia anche giusto dare spazio ed occasione ai ragazzi attualmente disponibili, in modo tale da farli crescere , perchè poi alla fine è quella la cosa importante”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili