Connect with us

WebTV

VIDEO. Perticone, addio con rimpianto: “Potevamo far meglio, Salernitana da playoff”

Giornata di addio per Romano Perticone. Il difensore nativo di Melzo è arrivato a Milano dove ha firmato la rescissione contrattuale con la Salernitana per legarsi contrattualmente al Cittadella: “È innegabile che doveva andare meglio ma voglio comunque ringraziare tutti. Per me è stata un’esperienza formativa, dispiace non aver dato quello che avrei potuto dare – Ha spiegato ai nostri microfoni – Ci tengo a ringraziare tutti quelli che fanno parte della Salernitana, anche mister Ventura che mi ha dato la possibilità di allenarmi”.

L’ex Cesena ha raccontato gli ultimi, tormentati, mesi in granata: “Ho avuto due infortuni, le cose in generale sono andate di male in peggio l’anno scorso. Avrei voluto e potuto fare di più ma il calcio vive di momenti, ora volto pagina per una nuova sfida in cui porterò con me quest’esperienza”.

Sull’addio: “Non ci sono rimasto male, è lecito per una società fare le proprie scelte, soprattutto per un giocatore che sul finale di stagione ha giocato poco. Non ho recriminazioni, posso solo ringraziare tutti. Sono sicuro che la Salernitana ora è in ottime mani, si toglierà delle grandissime soddisfazioni perché c’è un bravo allenatore sostenuto da uno staff importante con persone come Lombardo e Filetti che da tempo fanno parte di questa squadra. Tutto quello che fanno dietro le quinte è fondamentale. Guarderò sempre Salerno con simpatia. Marcare Giannetti e Jallow? Non mi ci fate pensare (ride ndr)”.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in WebTV