Connect with us

News

Verso Cagliari: Strandberg out, Ribery e Kastanos da valutare

ribery

Piove sul bagnato in casa Salernitana. All’emergenza risultati e alla vicenda societaria, si aggiungono i problemi di campo con cui deve fare i conti Stefano Colantuono in vista della sfida di venerdì sera sul campo del Cagliari. L’ultimo problema, in ordine di tempo, è quello di Stefan Strandberg, tornato malconcio dagli impegni con la Nazionale norvegese. L’ex Trapani e la Salernitana sono davanti ad un bivio, come spiegato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino nell’articolo a firma di Pasquale Tallarino.

Infermeria granata, il bivio di Strandberg

Due le ipotesi al vaglio dello staff sanitario granata: la prima è quella di una terapia conservativa che permetterebbe di far sfiammare il dolore all’inguine nell’arco di due settimane. La seconda prevede uno stop più lungo, per un recupero “definitivo” a gennaio. La sensazione è che si opti per la prima soluzione, ma a Cagliari il leader difensivo sarà comunque assente. Potrebbe invece farcela Veseli, anche se il suo impiego potrebbe avvenire solo a gara in corso, almeno nella trasferta in terra sarda.

La situazione Ribery, si ferma Kastanos

C’è poi da valutare la condizione di Franck Ribery, dal cui eventuale impiego potrà dipendere l’atteggiamento tattico scelto da Colantuono. Il francese sta facendo i conti con un dolore al ginocchio, stringendo i denti tra sessioni di terapia e cerotti taping drenanti. Nei primi due allenamenti settimanali è stato “gestito”, e le valutazioni su una sua presenza a Cagliari saranno rimandate a domani. L’alternativa al francese sarebbe Kastanos il quale però si è fermato per un fastidio al flessore che potrebbe tenerlo fermo ai box.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News