Connect with us

News

Venezia, Zanetti senza limiti: “A Salerno sarà importante, non siamo corazzata ma…”

“Volevamo questa vittoria, ce la siamo andati a prendere ed è ineccepibile per quanto visto sul campo: ancora una volta i ragazzi hanno dimostrato che quando vogliono qualcosa veramente se la vanno a prendere, questa è una cosa importante”. Paolo Zanetti accoglie chiaramente con soddisfazione il successo arrivato contro il Cosenza, che proietta il suo Venezia nel migliore dei modi alla partita contro la Salernitana di sabato. Gli arancioneroverdi sono quarti in classifica a -4 dai granata.

“Cercheremo di scendere sempre in campo per vincere da qui a fine stagione. Non siamo una corazzata, ma siamo lassù con squadroni che lottano per la Serie A e vogliamo giocarci fino alla fine le nostre carte anche noi, mantenendo ferma l’idea intrapresa ad agosto che ora sta facendo vedere i suoi frutti sul campo. Questo successo ci dà morale e ci avvicina alle parti nobilissime della classifica e ci allontana dalla nona posizione, che è la cosa più importante. – ha detto il trainer dei veneti ieri sera in conferenza stampa dopopartita – Ora la testa va subito a Salerno, dove sarà partita importantissima. Siamo reduci da prestazioni di alto livello e sono arrivati punti, ma non è stato fatto ancora nulla: continuiamo su questa strada, abbiamo acquisito consapevolezza nei nostri mezzi e abbiamo capito che possiamo giocarcela veramente con tutti. Col Cosenza non era una partita scontata, affrontavamo una squadra che doveva fare a tutti i costi i punti per la salvezza ed è sempre difficile battere chi lotta per non retrocedere. Siamo stati sempre molto aggressivi, abbiamo avuto molti duelli, ma non abbiamo sfruttato benissimo le ripartenze: in questo dobbiamo migliorare. Ricerchiamo sempre la prestazione e il risultato mediante una nostra filosofia. La soddisfazione più grande è vedere i miei giocatori divertirsi in campo. Il segreto non è solo in chi gioca, ma soprattutto nei ragazzi che non giocano: sono loro i primi da ringraziare”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News