Connect with us

News

Tre giorni senza campo: vacanze romane per Mazzarani e gli argentini, Castiglia ai templi

Dopo la doppia amichevole con la Primavera giocata sabato mattina, Colantuono ha deciso di concedere tre giorni di riposo ai suoi calciatori prima di iniziare la settimana di preparazione che porterà alla sfida con il Perugia di domenica prossima all’Arechi. Gli allenamenti riprenderanno solo martedì pomeriggio, possibilità per i granata di staccare la spina e passare un weekend con la famiglia.

Non se lo sono fatti dire due volte i calciatori granata che dopo il rompete le righe di sabato hanno fatto i bagagli e sono partiti per una due giorni di totale relax. Alcuni sono rimasti a casa, la maggior parte invece ha lasciato Salerno. È il caso di Agutin Vuletich, Tiago Casasola e Andrea Mazzarani, tutti a Roma per il fine settimana. Vuletich è stato con la compagna, tra Fontana di Trevi e Città del Vaticano l’attaccante argentino ha documentato tutte le sue visite sul suo profilo Instagram. Con lui l’altro argentino Tiago Casasola. Vacanze romane anche per Mazzarani: in una storia Instagram ha ripreso un artista di strada suonare “Despacito” al violino, semplice didascalia con due bandiere granata. Tanti altri calciatori hanno deciso, invece, di non allontanarsi troppo. Akpa Akpro ha portato tutta la famiglia in Costiera, Nicola Bellomo, invece, è tornato nella sua Bari. Visita culturale, infine, per Luca Castiglia. Il centrocampista di Colantuono ha approfittato del tempo libero per scoprire i meravigliosi templi di Paestum.

Ancora poche ore senza pensare al campionato, poi si ricomincia a lavorare. Le vacanze sono già finite, domenica c’è già un esame importante.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News