Connect with us

News

Tamponi ai vaccinati per andare allo stadio, Vezzali: “Non lo escludo…”

L’arrivo dei mesi invernali sta facendo risuonare, forte, l’allarme Covid. L’innalzamento dei contaggi impone riflessioni anche nel mondo del calcio. In questi giorni sono state rinviate tante partite di Premier League e alcune di Bundesliga si sono giocate a porte chiuse. L’ipotesi di tampone obbligatorio anche per i vaccinati per entrare allo stadio è uno dei provvedimenti sul quale sta riflettendo il Governo, come ha confermato anche la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali, presente ad un evento a Roma: “Tampone obbligatorio per assistere agli eventi sportivi? Non escludo questa misura. Se verrà fatta sarà solo per tutelare la salute dei cittadini, che è la cosa primaria per il governo. Il governo sta adottando tutte le misure necessarie per proteggere la salute dei cittadini e poter consentire di guardare gli eventi sportivi con la massima tranquillità“. Il timore poi è che si torni alla capienza ridotta negli impianti (stadi al momento al 75%) o addirittura all’assenza di pubblico. In generale la linea di Draghi rimane ferma sulla volontà di mantenere aperte tutte le attività e per quanto riguarda il calcio si preferirebbe evitare nuove chiusure perché si rischierebbe di affossare i conti della Serie A.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News