Connect with us

News

Summit romano, avanti con Ventura: telefonata dai co-patron, domenica vietato fallire

Settimana decisiva per la Salernitana, quella che partirà domani. Col Crotone sarà bivio per molti, ma soprattutto per un Gian Piero Ventura a cui – a quanto pare e nonostante i controversi secondi 45′ più recupero di Cittadella – non sarebbe balenata l’idea di dimettersi. Lotito non ha intenzione, per ora, di esonerare l’allenatore. L’amico Lotito “con cui c’è un rapporto stretto da anni, per lui sono venuto quasi gratis”, riprendendo una puntualizzazione fatta dallo stesso ex CT sin dal giorno della sua presentazione ufficiale al Mary Rosy.

La decisione di andare avanti con lo status quo, sperando che il ritiro possa acquietare gli animi, chiarire i dissapori e ricaricare squadra e staff, mettendo tutti di fronte alle proprie responsabilità, è arrivata ieri a Roma nel corso di un briefing tra i vertici del club e il direttore generale. Il summit del triumvirato (Lotito-Mezzaroma-Fabiani) ha dapprima analizzato nel dettaglio le situazioni accadute a Cittadella, durante e soprattutto dopo, per poi estendersi via filo all’allenatore: il colloquio telefonico con Ventura, frattanto recatosi a Bari per trascorrere i due giorni di riposo con la famiglia, ha contribuito a chiarire alcuni aspetti, ribadendo fiducia al tecnico. Che resta, però, sotto esame. Come tutti, perché gennaio è vicino e probabilmente verranno presto a galla – se non l’hanno fatto già – malesseri, aspettative non rispettate (da un lato e dall’altro) e problemi di varia natura che hanno consegnato alla piazza rendimenti non all’altezza. Avanti con Ventura, in attesa del Crotone: domani inizierà la settimana più difficile dell’esperienza campana dell’allenatore.

1 Commento

1 Commento

  1. Mai satellite della lazio

    09/12/2019 at 18:52

    Un solo summit dovete fare: quello per decidere l’exit strategy da Salerno per il bene di tutti

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News