Connect with us

News

Sette precedenti (in equilibrio): dal Grande Torino a Di Michele, ippocampo a secco dal 2004

Sono sette le partite ufficiali giocate dal Torino nella storia sul campo della Salernitana: tre vittorie per parte e un pareggio nel bilancio dei precedenti.

La storia

Il 17 aprile 1948 è data storica, perché a Salerno scese in campo il Grande Torino nel campionato di Serie A 1947/48 (clicca qui per approfondire). I padroni di casa scesero in campo in maglia gialla, lasciando il granata agli ospiti (foto in alto cortesia ass. Macte Animo 1919). Salernitana in vantaggio con Renzo Merlin e pubblico in visibilio, poi il pari di Gabetto prima dell’intervallo, al termine di un primo tempo eroico della Salernitana, che pagò dazio nella ripresa, stanchissima: ancora Gabetto, poi Ossola e infine Valentino Mazzola salirono in cattedra per l’1-4 finale. Da allora, un lunghissimo digiuno di sfide interrotto solo con l’avvento dell’Arechi.

Gli altri match

Nella stagione 1996/97 il Torino neoretrocesso in B (che tre anni prima era sceso in campo in amichevole in via Allende per il torneo delle Capitali, 0-0) perse 2-1 a Salerno alla sesta giornata di ritorno: in vantaggio con Cammarata (che avrebbe poi indossato la casacca della Salernitana dieci anni dopo), i piemontesi si fecero raggiungere da Claudio Grimaudo e superare da Ciccio Artistico. Stesso copione dell’anno successivo, con il vantaggio ospite firmato Ferrante (ex di turno) e la remuntada di Marco Di Vaio e Giacomo Tedesco sotto la pioggia. Campionato 2000/01, ancora in B, ultima ed ininfluente giornata per il cavalluccio: 0-2 Torino, di contro promosso in A da primo in classifica proprio a +3 sul Piacenza secondo, con le reti di Maspero e di Artistico, frattanto passato in Piemonte. Nel 2003/04 l’ultimo successo interno dell’ippocampo sui granata del nord: l’1 febbraio Davide Bombardini su rigore e poi Giorgio Di Vicino fissarono il punteggio sul 2-0 per la compagine all’epoca allenata da Pioli. Di seguito i gol:

L’anno dopo fu uno scialbo 0-0, mentre l’ultimo precedente in ordine di tempo all’Arechi è datato 18 settembre 2009, alla quinta giornata di B: il Toro di Colantuono condannò i campani alla quinta sconfitta di fila (0-3 con reti di Diana, dell’ex Di Michele e di Rolando Bianchi) e Fabio Brini all’esonero. Al suo posto arrivò Marco Cari, senza però riuscire a invertire la rotta di un torneo destinato alla mesta retrocessione. Di seguito gli highlights:

Di seguito il tabellino dell’ultimo Salernitana-Torino:

SALERNITANA (4-4-1-1): Polito; Russo (72′ Millesi), M. Stendardo, Kyriazis, Bastrini; Galasso (55′ Ferraro), Montervino (76′ Carcuro), Pestrin, Soligo; Cozza; Caputo. A disp: Iuliano, Machado, Tricarico, V. Pepe. All: Brini.

TORINO (3-4-3): Sereni; Rivalta, Loria (48′ Zoboli), Ogbonna; Diana, Vailatti (46′ P. Zanetti), M. Coppola, Rubin; Gasbarroni (80′ Vantaggiato), R. Bianchi, Di Michele. A disp: Calderoni, M. Pisano, Loviso, Arma. All: Colantuono.

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo

NOTE. Marcatori: 15′ Diana, 63′ Di Michele, 81′ R. Bianchi. Ammoniti: Bastrini (S) e M. Coppola (T). Espulso Pestrin (S) all’82’. Spettatori: 7118.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News