Connect with us

News

Salernitana tra società e campo: domani la ripresa, da valutare Zortea

Da un lato l’aspetto societario, dall’altro quello tecnico. Mentre città e tifoseria sono in attesa di novità dai trustee (clicca qui per leggere l’articolo), la Salernitana è reduce dalla sconfitta di Milano, la dodicesima in sedici partite. Uno score a dir poco negativo, che lascia ancora la compagine granata sul fondo della classifica, col rischio di vedere le dirette concorrenti allontanarsi nelle prossime ore.

Non solo: il calendario è particolarmente complicato, con il prossimo impegno ancora fuori casa, questa volta sul campo della Fiorentina. Piove sul bagnato, anche perché a San Siro si è fermato Zortea. Il laterale ha lasciato il campo al 61′, lamentando un fastidio muscolare la cui entità sarà valutata alla ripresa degli allenamenti, fissata per domani pomeriggio (ore 15) al centro sportivo Mary Rosy.

La settimana

Quella dell’Immacolata sarà una settimana intensa ed importante: la tifoseria attende novità concrete sul futuro societario, Colantuono la risposta della sua squadra. “Non mi è piaciuto l’approccio” ha dichiarato al termine della sfida di ieri pomeriggio, ancora una volta segnata dalle tante assenze. Difficile recuperare pedine per il match del Franchi, ad eccezione di Gagliolo. Il tecnico proverà a cambiare nuovamente pelle alla sua squadra, con la speranza di trovare risposte positive sia in termini di prestazione che di punti. Un tecnico che – ad ora – non rischia l’esonero: dopo otto partite ha raccolto quattro punti, un rendimento pari a quello del predecessore Castori. Il momento però è diverso, la Salernitana ha affrontato squadre del calibro di Napoli, Juventus e Milan e ha dovuto fare i conti con molti infortuni.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News