Connect with us

News

Salernitana ai playout senza Jallow: il gambiano dovrà rispondere alla convocazione del Gambia

Non solo le carte bollate, ma anche il campo. Tutto conta in queste ore in casa Salernitana e Leonardo Menichini continua giustamente a tenere sulla corda i suoi ragazzi, in vista degli ormai imminenti spareggi. Il trainer granata deve fare i conti con acciaccati ed indisponibili per gli impegni delle nazionali. Tra questi rientrerà anche Lamin Jallow. L’attaccante sarà costretto a rispondere alla chiamata del ct del Gambia Tom Saintflet per il raduno del 2 giugno con preparazione alla due amichevoli di Marrakech contro la Repubblica di Guinea (7 giugno) e il Marocco (12 giugno), entrambe impegnate in Coppa D’Africa. La nazionale degli scorpioni non prenderà parte alla manifestazione, ma ciò non è servito a far rimanere il classe ’95 a Salerno. Un problema in più per Leonardo Menichini, obbligato quindi a studiare una soluzione alternativa a meno che il ragazzo ed il suo entourage non facciano pressioni con la federazione gambiana per evitare di rispondere alla convocazione.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News