Connect with us

News

Ripresa stamani al M.Rosy, defaticante per chi ha giocato ieri. Valutazioni su Di Gennaro e D.Anderson

Un punto in due partite. Non arriverà nel migliore dei modi alla sfida col Verona la Salernitana, dal punto di vista del morale e stando solo ai risultati delle ultime due partite. Stefano Colantuono ha dovuto dar fondo a tutte le sue capacità di motivatore alla ripresa della preparazione stamani al campo Mary Rosy di Pontecagnano a porte rigorosamente chiuse. Lo stesso accadrà, come da tradizione, per la seduta di domani alle 15.

La Salernitana non ha voluto diffondere pubblicamente data e ora della ripresa degli allenamenti dopo il deludente 1-1 di ieri sera, nel tentativo di creare un alone protettivo sul gruppo, bisognoso in questo momento di ritrovare la fiducia dopo un uno-due non particolarmente felice, considerando anche il derby del Vigorito.

Il ritiro a Baronissi prima e a Battipaglia poi non è servito a ritrovare l’appuntamento coi tre punti. La società dovrà quindi cercare altre strade per far ritrovare compattezza allo spogliatoio. Stamani i calciatori impiegati contro il Picchio hanno svolto solo un lavoro defaticante, mentre tutti gli altri si sono dedicati a navette ed esercitazioni per il possesso palla, più una partitina finale. Occhi dello staff sanitario puntati su Davide Di Gennaro, vittima di un affaticamento muscolare al flessore che ha contribuito alla sua sostituzione nell’intervallo del match contro l’Ascoli. L’ex laziale dovrebbe tuttavia essere disponibile per la gara col Verona. Fa progressi anche Djavan Anderson, dopo la botta alla testa rimediata a Benevento. sul suo conto, ancora qualche giorno di riflessione per capire se sarà tra i convocati per sabato oppure riposerà ancora. Ancora out gli ormai lungodegenti Bernardini e Rosina.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News