Connect with us

News

Ripresa con assenze dopo il Covid: Colantuono fa la conta dei superstiti

In attesa di novità sul fronte della cessione, in casa Salernitana l’attualità è anche legata al campo. Allenamenti sospesi a causa dei casi di Covid registrati all’interno del gruppo squadra, ma ora prossimi alla ripresa fissata per il 29 dicembre. Appuntamento al centro sportivo Mary Rosy, dove si ripartirà con un nuovo giro di tamponi per chi è uscito dal periodo di quarantena da negativo e vaccinato. Chi, invece, non è vaccinato oppure  ha completato il ciclo da meno di 14 giorni, dovrà restare in isolamento domiciliare solo dopo 10 giorni dall’ultimo giro di tamponi come riportato da Il Mattino.

Covid e tamponi, Salernitana vicina alla ripresa

Una ripresa degli allenamenti che, inevitabilmente, sarà segnata da assenze e ritorni. A partire da quello di Mamadou Coulibaly, diventato papà e pronto al rientro in campo, sperando in una cessione societaria last minute. Da valutare le condizioni di Strandberg, reduce dall’operazione. Il vero problema per la gara di Venezia sarebbe sulla destra: l’unico esterno di ruolo è Veseli, dato che Zortea non basta e Kechrida partirà per la Coppa d’Africa.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News