Connect with us

Calciomercato

Pro Piacenza, game over? Sciopero giocatori e 0-3 a tavolino: 5 granata pronti a tornare alla base

Niente stipendi in casa Pro Piacenza, i calciatori scioperano e a gennaio la Salernitana molto probabilmente sarà costretta a ritrovare i numerosi calciatori ceduti in prestito ai rossoneri, per poi girarli altrove. I già noti problemi della società emiliana hanno portato addirittura alla drastica decisione di non scendere in campo in questa giornata contro la Pro Vercelli. Arriverà la sconfitta a tavolino.

“Non sussistono più garanzie per la continuità aziendale del club e non esiste nemmeno la disponibilità dello stadio né tanto meno è stata manifestata alcuna concreta volontà di pagare gli stipendi per tutte le mensilità maturate”, affermano i calciatori piacentini, tra cui gli attaccanti Sofian Ahmed Kadi ed Emilio Volpicelli, i centrocampisti Davide Poddie ed Oliver Urso e il difensore Sedrick Kalombo, tutti e tre di proprietà dell’ippocampo (e c’è anche Federico Marchesi, in ritiro a Rivisondoli con Colantuono quest’estate in prova dalla Lazio). Il Pro Piacenza, da calendario, dovrebbe giocare altre due partite prima della fine del 2018 ma è altamente probabile che sia già finita l’avventura dei calciatori su citati in rossonero. A gennaio, dunque, rientreranno alla base e sarà compito del ds Fabiani e del suo collaboratore Alberto Bianchi trovare loro una nuova collocazione altrove. I più impiegati finora sono stati Kalombo (16 gettoni tra campionato e Coppa Italia) e Volpicelli (13 apparizioni e 3 gol); otto presenze per Kadi, sempre da subentrato, la miseria di due invece per il classe 1999 Urso, anch’egli sempre a partita in corso. Mai impiegato il ’98 Poddie, lo scorso anno 2 apparizioni nella Primavera della Salernitana e rientrato nel pacchetto estivo di cessioni. Marchesi infine, di proprietà della Lazio, ha visto il campo solo 3 volte per un totale di 40′.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato