Connect with us

News

Partita fantasma, nei prossimi giorni la risposta al ricorso della Salernitana

Una doppia partita per la Salernitana. Da un lato la corsa all’acquirente, con le prime offerte arrivate alla casella pec dei trsutee nelle scorse ore (clicca qui per leggere l’articolo), dall’altro la battaglia legale per il rinvio di Udinese-Salernitana, partita in programma il 21 dicembre e non disputata per l’impossibilità della compagine granata di partire alla volta del Friuli a causa della presenza di diversi casi di Covid all’interno del gruppo squadra.

La battaglia legale per Udinese-Salernitana

Il ricorso avverso il mancato rinvio del match è stato depositato lo scorso 24 dicembre. Un ricorso basato sulla causa di forza maggiore che punta a far disputare la partita, in modo da evitare non solo il 3-0 a tavolino, ma anche l’eventuale punto di penalizzazione come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino. Il giudice sportivo si esprimerà entro dieci giorni dal ricorso, presumibilmente lunedì 3 gennaio. Da quel momento le parti in causa avranno due giorni di tempo per presentare eventuali memorie prima della pronuncia.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News