Connect with us

News

Monza-Lecce, face to face promozione: “Vincere per agguantare un sogno”

È un Lecce in difficoltà quello che si presenterà domani in casa del Monza. I salentini vengono dal ko col Cittadella che ha messo a serio rischio il secondo posto. L’ultima piazza valida per la promozione diretta è ancora dei giallorossi, ma non è più così salda, con la Salernitana a -1 e proprio i brianzoli a -3 potrebbe crollare tutto in novanta minuti. Come se non bastasse mister Corini deve fare i conti con tante indisponibilità. “Pettinari è out per questo finale di stagione, Calderoni potrebbe tornare alla prossima ma sicuramente non ci sarà domani, Majer è squalificato, Listkowski è tornato da un lungo stop e ha fatto solo due allenamenti quindi preferirei preservarlo – ha spiegato il tecnico dei lupi in conferenza stampa – Mi serve ancora un po’ di tempo per valutare diverse opzioni e non ho ancora comunicato la formazione alla squadra, la sceglierò domani mattina”. Per questo scontro diretto importantissimo e per questo finale di stagione, serve tutta l’energia possibile, anche quella dei tifosi: “Il dolore che abbiamo avvertito sabato e che hanno avvertito i nostri tifosi è stato grande. Ma è in quel momento che si determina chi veramente si vuole essere. Noi siamo ancora secondi e dobbiamo giocare tre partite di cui una molto importante. Di conseguenza se vogliamo diventare vincenti, quando la strada si fa più dura, quando diventa più stretta, è li che dimostri chi vuoi essere e io penso che i miei ragazzi abbiano tutte le attitudini e tutte le caratteristiche tecniche, tattiche, atletiche e mentali per superare questo step. Dobbiamo dimostrarlo domani in campo. Comprendo la delusione e ho cercato di spiegarla anche alla squadra. Quello che posso assicurare ai tifosi è che questo gruppo è intenso e coeso, vuole raggiungere questo grande sogno. Perciò gli chiedo di starci vicino e di spingerci con la loro energia, perché la squadra sotto questo punto di vista non lascerà nulla intentato e ci proverà fino alla fine”.

Dall’altro lato però ci sarà un Monza sulle ali dell’entusiasmo dopo l’incoraggiante vittoria all’Arechi. Di certo sarà uno scontro che ha già il sapore di un match di massima serie: “Un’altra partita importante che dopo l’ottima partita che hanno giocato i ragazzi l’altro giorno ci permette ancora di avere qualche possibilità di giocarci le nostre carte fino alla fine – commenta dal canto suo Cristian BrocchiSicuramente affrontiamo una squadra che ha dei valori importanti. Se non la migliore, una delle migliori rose del campionato, con giocatori di esperienza e grande qualità. Quindi sarà sicuramente una bella sfida dove entrambe hanno bisogno di vincere per continuare a cullare il sogno di arrivare secondi. Penso che per la prima volta forse i giocatori non avranno bisogno di me per preparare dal punto di vista emotivo e nervoso questa partita. Uno fa questo lavoro per giocare queste partite, quindi la speranza è che ci sia questo entusiasmo e questa voglia di tirar fuori una partita di Serie A”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News