Connect with us

News

“Macte Animo 1919”: nasce il museo virtuale sulla storia della Salernitana

Prende vita, alla vigilia del compleanno numero 101 della Salernitana, il conto alla rovescia del progetto di museo virtuale sulla storia granata denominato “Macte Animo 1919”, ideato e realizzato dai giornalisti Umberto Adinolfi e Francesco Caolo, con la consulenza e la collaborazione di Giuseppe e Francesco Fasano. L’apertura al pubblico degli ambienti digitali, raggiungibili sul sito www.macteanimo1919.it, è prevista per il mese di luglio.

“Il 19 giugno 1919, in Corso Umberto I° n.67 (oggi via Mercanti), veniva sottoscritto l’atto fondativo della U.S. Salernitana. Da allora, le casacche sociali – indossate dai calciatori che si sono avvicendati in cento anni di storia – hanno calcato i terreni di tutta Italia, mutando in “carne” la passione sportiva del popolo della città di Salerno. La squadra di calcio è diventata ben presto simbolo identitario della comunità salernitana ed i suoi colori e simboli sono – oggi come allora – l’iconografia di un modo di vivere e di amare la città. A centouno anni di distanza da quel lontano 19 giugno 1919, è giunto il momento di fare “sintesi” culturale e di memoria collettiva attorno al “fenomeno” sociale e sportivo rappresentato dall’U.S. Salernitana, realizzando ciò che fin’ora non è mai stato fatto: un’agorà – per ora solo virtuale – dove ogni tifoso della Salernitana e della “salernitanità” possa ritrovare le tracce del proprio passato”, fanno sapere in un comunicato gli ideatori del progetto.

Nel progetto sarà possibile ritrovare una mole notevole di documenti, fotografie, cimeli, giornali, aneddoti dalle origini del club dell’ippocampo fino ai giorni nostri. Poco più di un anno fa, infatti, riemerse lo statuto fondativo originale della società, datato 1919 (clicca qui per leggere) e da esso discendono tantissimi atti che l’attività di esplorazione delle biblioteche, emeroteche e dei mercatini di antiquariato in molte regioni dello stivale ha portato alla luce. Nel museo digitale sarà possibile ritrovare la prima pagina della minuta notarile del verbale dell’assemblea fondativa della Salernitana, insieme ad una “copia divulgativa” dello Statuto Sociale del 1919. Grazie a questo documento, è stato (ri)scoperto il motto “Macte Animo”. Oltre al progetto del museo, grazie ala collaborazione con gli artisti del laboratorio “Musikattiva” di Salerno, è in fase di lavorazione l’inno dedicato alla Salernitana. Non solo. Macte Animo 1919 si propone anche di abbinare una finalità sociale alle sue iniziative, raccogliendo fondi per finanziare la “Salernitana for Special”, la squadra di calcio composta da atleti disabili, gestita dalla cooperativa sociale “Il Villaggio di Esteban”, presieduta da Carlo Noviello, ed allenata dal tecnico Gianluca Raffone. Gli ideatori di “Macte Animo 1919” hanno inoltrato formale richiesta per l’ottenimento del patrocinio morale dell’iniziativa a Figc (Fondazione Museo del Calcio), U.S. Salernitana 1919, Comune di Salerno e Ordine Nazionale dei Giornalisti.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News