Connect with us

News

Lombardi in uscita dalla Lazio: aspetta una chance in granata

Una storia su Instagram, le dita incrociate, un cuore e la colonna sonora che – tra le tante – ha accompagnato la cavalcata in Serie A dello scorso campionato. Cristiano Lombardi ha potuto viverla solo marginalmente e così, dopo sei mesi trascorsi ad allenarsi con i tanti esuberi della Lazio, rimette le cuffiette e schiaccia “play” su “Sei fantastica” degli 883.
L’esterno destro viterbese ha ancora un anno e mezzo di contratto con la Lazio, che da un po’ di tempo a questa parte ha deciso di non puntare più su di lui. Si è messo definitivamente alle spalle i problemi muscolari che lo hanno tormentato negli ultimi due anni: la sua ultima presenza ufficiale risale a ottobre 2020, in quel di Vicenza. Ora Lombardi sta bene e ha un sogno: fare una scelta di vita, affrancarsi dalla Lazio e da Lotito per accasarsi e rinascere a Salerno, col cavalluccio sul petto.

“In qualsiasi categoria, fosse anche la Serie C. Non avete idea delle emozioni che mi ha dato Salerno”, avrebbe confidato ad alcuni amici in questi giorni. Il suo agente, Ristori, è comunque al lavoro per cercargli una sistemazione: ci sarebbero un paio di offerte dalla B e un’opportunità importante all’estero per il calciatore che, tuttavia, a prescindere da cosa accadrà vorrebbe rimettersi in gioco in granata. Dovrà attendere il definitivo passaggio di quote (pur volendo, prima sarà ancora inibito ogni trasferimento di giocatori dalla Lazio alla Salernitana) per poi alzare la mano e dire a Danilo Iervolino che sí, “Ci sono anch’io”. Cantando sempre con la voce di Pezzali.

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News