Connect with us

News

Lanzaro a Radio Alfa: “Salernitana, dopo il Verona batti Mandorlini! Colantuono uomo giusto per la A”

lanzaro

A Salerno ha lasciato il cuore ed anche se ora si trova in Spagna, dove gioca con il Tarazona,  Maurizio Lanzaro segue sempre con interesse le sorti della Salernitana che quest’oggi sarà di scena a Cremona: “La Salernitana è sempre nel mio cuore, è la squadra per cui faccio il tifo anche da lontano  – Ha dichiarato lo stopper ai microfoni di Radio Alfa – La vittoria col Verona può rappresentare un trampolino di lancio, la squadra è da alta classifica. Dopo il Verona, speriamo di battere anche Mandorlini”.

Lanzaro ritiene che la Salernitana possa recitare un campionato d’alta classifica: “É una squadra molto completa con una difesa fortissima, hanno comprato attaccanti eccezionali, può affrontare tranquillamente un campionato difficile come quello di Serie B. I gol subiti da fermo? Sui calci piazzati non è mai facile marcare, c’è solo bisogno di maggiore intensità da parte di tutti”.

Leader di questa squadra è Schiavi che da giovanissimo giocò al fianco di Lanzaro: “Raffaele è sempre stato un giocatore eccezionale, ha avuto qualche difficoltà quando è tornato ma ora sta dimostrando tutto il suo valore, speriamo prosegua così perché è davvero il leader di questa squadra”. Infine un passaggio su Colantuono: “Lo dissi in passato, Colantuono è l’uomo giusto per cercare di vincere il campionato di Serie B, la Salernitana ha davvero un ottimo allenatore”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News