Connect with us

News

La Salernitana fa gruppo… a cena: vecchi e nuovi ieri a tavola insieme per cementare l’intesa

Una cena per cementare il gruppo e la convinzione di poter disputare un buon campionato, con l’ambizione di arrivare a disputare i playoff per far sognare la tifoseria. Vecchi e nuovi calciatori della Salernitana hanno deciso, dopo la doppia seduta di allenamento di ieri, di trascorrere un venerdì sera attorno allo stesso tavolo per conoscersi meglio, scherzare e staccare per qualche ora la spina. Complice l’impegno della Nazionale italiana contro la Polonia e la relativa sosta di campionato, con un occhio al televisore e l’altro sul tavolo Schiavi e compagni si sono recati in un noto ristorante del centro cittadino (il Mercato Banco&Cucina, ndR): tra chi conosceva già il calore della piazza di Salerno e chi sta imparando a farlo soltanto da pochi giorni, la squadra quasi al completo è stata trascinata dai senatori in una serata importante per fare gruppo. La sosta, nonostante la doppia amichevole organizzata dal club domani contro Equipe Campania prima e Sarnese poi, avrebbe rischiato di far calare l’attenzione sugli obiettivi stagionali. E invece la squadra ne ha approfittato per conoscersi meglio, un fattore sicuramente positivo e sottolineato più volte dai calciatori che, a turno, hanno avuto la possibilità di presentarsi ai microfoni della stampa nelle ultime due settimane: “Tanti di noi sono arrivati nel finale del mercato, c’è bisogno di tempo per trovare l’amalgama e la giusta intesa”, la voce unanime condivisa dallo stesso Colantuono. Detto, fatto: in campo e a tavola, il gruppo granata è sulla strada giusta.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News