Connect with us

News

La decide il gigante: “Vittoria emozionante, gol per mia figlia! Sempre stati con Castori”

Non segnava in massima serie da sei anni. Milan Djuric è l’uomo partita della Salernitana, il suo ingresso è stato provvidenziale per centrare la prima vittoria stagionale.

“Mi mancava tanto esultare sotto la curva, che emozione incredibile! Ci tenevamo a vincere, forse avremmo meritato di più nelle scorse partite. Oggi ce l’abbiamo messa tutta, abbiamo giocato una buona partita e vinto soprattutto. È stato speciale gioire davanti al nostro pubblico. Il gol è dedicato a mia figlia, fra due giorni compie otto anni – le parole dell’attaccante a Dazn – Non cambia se segno io o un compagno, è indifferente. Oggi è il primo passo dopo tante partite non giuste. Per noi è un anno storico, abbiamo un obiettivo e vogliamo conquistarlo per noi, per la società, per i tifosi. Rimettiamoci in carreggiata e sfruttiamo la sosta per ritrovare energie e pensare alla prossima. Castori? Siamo col mister dal primo giorno e non ascoltiamo le voci. Lo abbiamo dimostrato e lo dimostreremo ancora. Nel finale ho chiuso centralmente: Ribéry ha giocato una gran partita, ma era stanco ed ho provato ad aiutarlo lì come mi ha chiesto il mister”.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News