Connect with us

News

UFFICIALE. La B in campo regolarmente per la 26^giornata: porte chiuse in 4 stadi, Frosinone ok

AGGIORNAMENTO ORE 18:05. Ecco il comunicato della Lega B che conferma le porte chiuse per le quattro partite negli stadi del nord in Regioni oggetto di ordinanze restrittive. “Il Presidente della Lega Nazionale Professionisti B, visto il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”, con particolare riguardo all’art. 1 co. 1 lett. a) del predetto provvedimento, in base al quale “in tutti i comuni delle Regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Veneto, Liguria e Piemonte sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Resta consentito lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonchè delle sedute di allenamento, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, nei comuni diversi da quelli di cui all’allegato 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 23 febbraio 2020, richiamato in premessa”; ritenuto nel caso di specie, in stretta aderenza al Decreto predetto, di dover derogare alle previsioni di cui alla Circolare LNPB n. 6 dell’8 agosto 2019 (“Gare a porte chiuse”), secondo le previsioni dell’eventuale nota esplicativa in corso di emanazione da parte della FIGC; dispone lo svolgimento “a porte chiuse” delle seguenti gare, valide per la 7ª giornata di ritorno del Campionato Serie BKT 2019/2020”:
CITTADELLA – CREMONESE
CHIEVOVERONA – LIVORNO
VENEZIA – COSENZA
V. ENTELLA – CROTONE

ORE 16:45. Frosinone-Salernitana si giocherà regolarmente e con il pubblico sugli spalti sabato alle 18 allo stadio Benito Stirpe. Non c’è ancora l’ufficialità che dovrebbe arrivare dalla Lega B nel tardo pomeriggio, ma i venti presidenti avrebbero trovato l’accordo per continuare con il campionato uniformemente in tutta Italia nella 26ma e 27ma giornata. L’eccezione, tuttavia, sarà rappresentata dalle Regioni del nord che sono colpite direttamente da focolai o comunque contagi di Coronavirus, in cui si giocherà a pubblico zero. Porte chiuse previste per Entella-Crotone, Cittadella-Cremonese, Venezia-Cosenza e Chievo-Livorno.

Sia Lega B che Lega Serie A si stanno coordinando per studiare nei dettagli le modalità delle porte chiuse nelle zone cerchiate in rosso, in cui non è compreso il Lazio. Dunque, la tifoseria di fede granata potrà regolarmente recarsi in Ciociaria: dopo l’iniziale botto della prevendita fatto registrare nella giornata di ieri, il cassiere gialloblu ha conosciuto una frenata brusca di vendite (una ventina in più oggi, nda) probabilmente dovuta all’incertezza o comunque alla paura di abbandonare le proprie case che, in questi giorni di emergenza, ha colpito anche i residenti delle regioni del sud.

“L’acquisto del settore ospiti è riservato solo ai residenti della regione Campania in possesso della tessera del tifoso U.S. Salernitana 1919. I residenti in altre regioni non possono acquistare il settore ospiti”: a prevendita per Frosinone-Salernitana già iniziata, è arrivata pure la precisazione del GOS che destina ai residenti in Campania (non solo a quelli a Salerno e provincia, come comunicato inizialmente dal Frosinone due giorni fa) la possibilità di acquistare i biglietti per il settore ospiti dello stadio Stirpe. Finora c’è stato un rallentamento, rispetto ai ritmi alti di ieri: sono stati staccati infatti 272 biglietti. A breve è atteso un comunicato della Lega B con le parole di Mauro Balata che spiegherà dettagli e motivi della decisione di giocare regolarmente nel weekend.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News