Connect with us

News

Grosso deluso: “Gol preso a difesa schierata, Salernitana mai pericolosa. Più giusto un pareggio”

Per la prima volta in campionato, il Verona di Fabio Grosso esce dal campo senza punti. Non è abituato l’eroe di Berlino a perdere, anche perché a suo dire “non lo meritavamo”. Il Verona ci ha provato con poca convizione nel primo tempo, poi dopo il gol di Jallow ci ha pensato Micai a chiudere la porta della Salernitana. Alla fine festeggiano solo i granata, Grosso scuote la testa: “La partita è stata giocata su ritmi bassissimi e il nostro gioco ne ha risentito – ha detto il trainer degli scaligeri al termine della partita – Siamo stati in grado di tenere la gara senza soffrire, abbiamo creato i presupposti per fare il gol del vantaggio. Nel secondo tempo neanche abbiamo subito tanto, poi all’improvviso a difesa schierata abbiamo preso un gol evitabilissimo. Qui la gara si è incanalata sui binari voluti dalla Salernitana, abbiamo giocato poco. Torniamo a mani vuote a casa e mi dispiace molto perché volevo punti. Abbiamo trovato una Salernitana che voleva fortemente il risultato ma non ha creato tanto, loro sono stati bravi a tenersi il vantaggio noi un po’ meno perché abbiamo avuto le occasioni del pareggio ma non ci siamo riusciti. Adesso testa al Lecce, in questo campionato tutte le avversarie sono temibili. Oggi il risultato è stato determinato da un’occasione, secondo me il pareggio sarebbe stato più giusto”.

Un Grosso rammaricato, anche se la sensazione è che la Salernitana non si è rubata nulla: “Il campionato è difficile, oggi sapevamo di affrontare un avversario ostico ma noi lo abbiamo limitato. Peccato per il gol preso, noi invece abbiamo creato tanto senza segnare. Andiamo via senza punti e non lo avremmo voluto. La partita è sempre stata ferma, non si è giocato quasi mai. Pazzini lo volevo mettere prima ma c’erano tanti calciatori con qualche problema. Non siamo riusciti a pareggiare ma guardiamo avanti con fiducia”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News