Connect with us

News

Gara verità al Granillo: un solo cambio in formazione, in panchina gli ultimi 3 innesti

PROBABILI FORMAZIONI

REGGINA-SALERNITANA – STADIO GRANILLO (ORE 21)

REGGINA (4-2-3-1): Nicolas; Lakicevic, Loiacono, Cionek, Liotti; Bianchi, Crimi; Situm, Menez, Micovschi; Montalto. A disposizione: Guarna, Plizzari, Dalle Mura, Rossi, Stavropoulos, Del Prato, Faty, Folorunsho, Bellomo, Denis, Edera. Allenatore: Baroni.

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Bogdan, Gyomber, Mantovani; Kupisz, Coulibaly, Di Tacchio, Capezzi, Cicerelli; Gondo, Djuric. A disposizione: Adamonis, Aya, Veseli, Sy, Durmisi, Lopez, Dziczek, Kiyine, Schiavone, Anderson, Giannetti, Tutino. Allenatore: Castori.

ARBITRO: Abisso di Palermo (Caliari-Cipressa). Quarto uomo: Pezzuto

DRETTA: Dazn


Un’altra gara verità per la Salernitana. Dopo aver ritrovato il successo contro il Pescara, i granata vanno a caccia di una vittoria in trasferta che darebbe ulteriore slancio e fiducia. Per farlo bisognerà superare una Reggina altrettanto motivata ed intenzionata ad allontanarsi dalla zona calda della classifica, a maggior ragione dopo la ricca campagna acquisti invernale che terminerà questa sera alle 20. Vincere permetterebbe alla truppa di Castori di stabilirsi al secondo posto, a +2 su Monza e Chievo dopo i risultati maturati nei giorni scorsi.

Una ghiotta occasione che Castori non vuole lasciarsi scappare: per questo motivo il tecnico di Tolentino è orientato a non cambiare l’undici che ha battuto il Pescara, ad eccezione dell’assenza di Casasola, squalificato dal Giudice Sportivo. Al suo posto dovrebbe agire Kupisz, con Cicerelli sul versante opposto. Nessuna novità negli altri reparti, con Bogdan e Mantovani ai lati di Gyomber nella difesa che proteggerà l’area di Belec. In mediana conferma per Di Tacchio con Coulibaly e Capezzi ai suoi lati nonostante il rientro di Anderson e Dziczek e l’arrivo di Kiyine, tutti pronti a dare il loro apporto a gara in corso. Conferme anche in attacco dove Gondo dovrebbe spuntarla nuovamente su Tutino per far coppia con Djuric. Oltre a Kiyine, partiranno dalla panchina anche Sy e Durmisi i quali però hanno meno chance di fare il loro esordio già questa sera.

I padroni di casa, guidati da Marco Baroni, risponderanno col 4-2-3-1: subito in campo Crimi e Montalto, rinforzi degli ultimi giorni di mercato. Kupisz dovrà fare attenzione a Liotti, accostato ai granata in questa sessione di mercato, mentre spetterà a Di Tacchio limitare il raggio d’azione dell’esperto Menez, che all’andata trovò il gol all’esordio. Assenti gli squalificati Crisetig e Di Chiara, oltre agli infortunati Petrelli, Charpentier, Rivas e Vasic.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News