Connect with us

News

Covid19, indizio dei tempi lunghi: Figc annulla Consiglio Federale del 23 marzo

La FIGC ha deciso di rinviare a data da destinarsi il Consiglio Federale in programma lunedì 23 marzo, quello in cui le varie componenti – allenatori, presidenti, arbitri, calciatori, dirigenti sia del professionismo che del dilettantismo – avrebbero dovuto fare il punto della situazione sulle competizioni totalmente bloccate, raccogliendo le proposte richieste alle singole leghe nella precedente riunione. Non sarà così.

Con una stringata nota, la federazione ha annullato la riunione, in attesa di un miglioramento generale delle condizioni in primis di vita del nostro Paese, ormai ermeticamente chiuso da nord a sud. Domani l’UEFA si riunirà comunque per decretare lo stop alle competizioni internazionali di fine mese e quasi sicuramente anche il rinvio di Euro 2020 all’estate 2021 (clicca qui per leggere). Insomma, sarà un ulteriore tassello utile per guadagnare spazio nei mesi di maggio, giugno ed eventualmente anche luglio nei quali posizionare le partite per poter terminare i campionati ugualmente. Il rinvio del Consiglio Federale, però sembra essere un segnale ben chiaro che le attività non potranno affatto riprendere prima che passi almeno un mese e mezzo, se non di più. Evidentemente, i vertici federali hanno intuito che riunirsi il 23 marzo, con una situazione clinica complessiva ancora in crescente difficoltà, non avrebbe potuto portare che a un nuovo nulla di fatto.

1 Commento

1 Commento

  1. Pingback: Traîneau Euro 2020: les ligues auront de l'espace en juin (et juillet?) Pour terminer les tournois - Salernitana News - Championnat d'Europe de Football 2020 - Foot Euro 2020

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News