Connect with us

News

Conferenza e consegna targhe al Club Fortunato, presente CCSC. Santoro: “Iniziativa bellissima”

La leucemia ha stroncato la sua promettente carriera ad appena ventitré anni. Salernitana-Juventus sarà la partita di Andrea Fortunato, domani le due tifoserie lo onoreranno. Al 3′ (Fortunato indossava la casacca numero 3) della partita dalle due curve partirà infatti il medesimo coro e verrà esposto lo stesso striscione. I calciatori metteranno probabilmente palla fuori e faranno pausa per onorare al meglio Andrea. Sia Salernitana che Juventus hanno prodotto inoltre la maglia col numero 3 e il nome di Fortunato, i due attuali numeri tre delle due squadre, ovvero Chiellini e Ruggeri, si scambieranno le casacche o in sala stampa, prima di testare il terreno di gioco, o prima del riscaldamento. Non vi è ancora certezza però a causa dei protocolli Covid da rispettare. L’iniziativa, fortemente voluta dal Club Andrea Fortunato e dal Centro Coordinamento Salernitana Clubs, è stata presentata oggi in una conferenza stampa congiunta presso la sede del club intitolato al compianto calciatore in Via San Giovanni Bosco. All’incontro erano presenti il presidente del Centro Coordinamento Salernitana Clubs Riccardo Santoro e lo SLO della Salernitana Domenico Napoli; entrambi hanno ricevuto in dono una targa. Non era presente Candido Fortunato, fratello di Andrea, per motivi di lavoro. Una targa sarà donata anche allo SLO della Juventus che il presidente del Club Andrea Fortunato Carmine Cuomo andrà ad accogliere all’arrivo della squadra in città. “Andrea ci ha lasciato in maniera tragica e prematura – ha dichiarato Santoro -. L’iniziativa è stata bellissima e non potevamo far altro che appoggiarla. Il ragazzo meritava il nostro impegno. Abbiamo sempre intrapreso tantissime iniziative in passato anche con l’Associazione Fioravante Polito. Andrea è sempre stato nei nostri pensieri, il suo ricordo dev’essere sempre vivo”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News