Connect with us

News

Castori-Clotet, sfida inedita. Per il mister granata 6 hurrà interni su 10 contro il Brescia

Mentre la sfida tra Fabrizio Castori e Pep Clotet rappresenterà un assoluto inedito – così come l’incrocio tra l’allenatore spagnolo e la Salernitana – non sarà altrettanto per il trainer di San Severino Marche e il Brescia. Si tratterà dell’undicesima visita da parte delle rondinelle in casa dell’attuale mister granata: il bilancio parla di due sconfitte per lui, altrettanti pareggi e sei vittorie.

Il battesimo non fu particolarmente felice (0-1 al Manuzzi col Cesena nel 2005/06), ma il riscatto arrivò con la vittoria dell’anno successivo per 2-1 sempre in cadetteria, mentre nel 2007/08 fu 1-1. Rotondo il successo ottenuto all’Arechi esattamente dodici anni fa, il 23 marzo 2009, nel corso della sua prima avventura in Campania: i granata batterono 3-0 il Brescia con le reti di Ciaramitaro, Iunco e Di Napoli. Nel 2009/10 arrivò una battuta d’arresto per Castori sulla panchina del Piacenza (1-3, tra i marcatori bresciani anche il futuro granata Lopez). Nel torneo 2012/13 il trainer marchigiano tornò alla vittoria con il suo Varese (3-2), bissando il successo con un inequivocabile 3-0 alla guida del Carpi nella vittoriosa annata 2014/15. Successo emiliano anche nel 2016/17 (2-1). L’anno seguente, Castori tornò al Cesena e in casa propria fermò ugualmente il Brescia (1-0, gol di Scognamiglio). L’ultima volta che ha ospitato le rondinelle è datata 22 settembre 2018 al Cabassi di Carpi: finì 1-1 con un rigore fallito dal carpigiano Jelenic che si fece ipnotizzare da Alfonso all’82’.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News