Connect with us

News

Braglia amaro: “L’episodio del gol ha condizionato. A Salerno per ripartire da uomini”

Sconfitta di misura, la seconda consecutiva, con coda di polemiche per il Cosenza nel derby contro il Crotone. I silani hanno protestato giustamente per un clamoroso gol non visto dalla squadra arbitrale: al 72′ l’ex granata Sciaudone colpisce di testa su corner, Cordaz respinge, ma il pallone aveva chiaramente oltrepassato la linea. In sala stampa il tecnico rossoblù Piero Braglia non nasconde il dispiacere, ma prova a resettare, proiettandosi alla sfida contro la Salernitana di sabato: “C’è amaro in bocca e rammarico per la prestazione, avevamo cominciato male, ma poi ci siamo ripresi e abbiamo creato tanto, ai ragazzi non posso rimproverare nulla. Qualcuno sicuramente ha giocato sottotono, soprattutto a centrocampo, ma venivano dalla sosta e avevamo infortunati. L’episodio del gol condiziona e come. Mi auguro che ci sia risonanza su questa cosa. Quest’anno sembra che stiamo antipatici a tutti, a Castellammare ci hanno chiamato un rigore contro con troppa facilità. Ora dobbiamo reagire senza piangerci addosso, fin da sabato e farlo da uomini. Guardiamo avanti e ripartiamo, contro la Salernitana sarà una partita importantissima per darci delle risposte”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News