Connect with us

News

Atalanta, Muriel e De Roon: “Salernitana si gioca la vita e lo fa bene, noi vogliamo Europa”

“Lunedì giochiamo contro una squadra che lotta per la salvezza e che nelle ultime partite sta facendo molto bene: sicuramente sarà una battaglia, i granata con le loro motivazioni e noi con altrettanta voglia di far bene e di vincere perché le prossime gare potrebbero darci la possibilità di qualificarci ancora per le coppe europee”. Con queste parole Luis Muriel, attaccante dell’Atalanta, prepara la sfida alla Salernitana di lunedì sera. La punta ha rilasciato una breve intervista ai microfoni di Dazn ieri sera dopo il 4-4 nel recupero contro il Torino.

“Peccato per non aver vinto, abbiamo delle finali da giocare per centrare l’Europa, il nostro obiettivo. Questo pareggio un po’ ci rallenta ma dobbiamo prendere le cose positive, il Torino era un avversario duro, cerchiamo di vedere il bicchiere mezzo pieno e lavorare sulle cose buone. Abbiamo delle partite che possiamo vincere, dobbiamo lavorare su quello – ha detto ancora Muriel – In questi anni spesso abbiamo avuto partenze a rallentatore, quest’anno in più di un’occasione non siamo riusciti a ribaltare le partite. Essere riusciti a pareggiare col Toro è stato un bene, tante partite come queste le abbiamo perse quest’anno, quindi bene così”.

Sulla falsa riga del compagno anche De Roon: “Dobbiamo essere contenti, sul 2-4 forse quasi nessuno credeva riuscissimo a pareggiare. Nell’ultima partita in casa non eravamo stati in grado (da quattro turni casalinghi gli orobici non centrano il successo, ndr) e lo spirito che abbiamo messo nel pareggiare ci mette fiducia. Non c’è una spiegazione per la fatica che facciamo in casa. Nel secondo tempo avevo la sensazione che potevamo fare gol sul 2-2, poi se becchi gol su errore tuo le difficoltà crescono. Almeno abbiamo dimostrato di avere la forza di pareggiare. Europa League? Siamo ancora dietro, dobbiamo rincorrere e sperare che gli altri perdano punti, ma tutti fanno fatica. Ora giochiamo contro la Salernitana che si gioca la vita e sta facendo un bel calcio, neanche quella è una partita facile. Dobbiamo lottare, dare il massimo e sperare che le nostre concorrenti rallentino”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News