Connect with us

News

FOTO&VIDEO. Ancora un ko casalingo, la Curva contesta: cori contro Lotito e Fabiani

L’esasperazione ha raggiunto il limite. L’ennesima prova orrenda della Salernitana ha colorato il derby di giallorosso, per la festa dei 2mila del settore ospite. Gli altri 7mila, invece, non ne possono più. A fine partita è esplosa la rabbia soprattutto in Curva Sud: qualche fumogeno in campo, ma soprattutto tanti fischi. E cori, contro dirigenza e società. Il settore che ospita il tifo più caldo ha subissato di fischi e insulti la squadra al rientro in campo, poi la voce si alzata contro Lotito e Fabiani, entrambi presenti a vedere il derby. “Salerno non è la Lazio” l’unico coro riportabile, gli altri meglio non trascriverli. La terza sconfitta consecutiva all’Arechi è davvero troppo, adesso c’è bisogno di chiarezza. Ma nella settimana dei comunicati, delle note e delle divisioni, sullo stadio di Via Allende si sta abbassando sempre di più una nube di paura e confusione. E all’esterno dello stadio scatta la contestazione, con centinaia di tifosi a cantare. Momento nerissimo per la Salernitana, i playoff appaiono irraggiungibili.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News