Connect with us

News

All’Arechi invitato Bellandi: “Con il calcio messaggio di speranza”. E nell’intervallo chiacchierata con Lotito

C’è anche Monsignor Andrea Bellandi, Arcivescovo di Salerno, per la mini riapertura dei cancelli dello stadio Arechi. Per Salernitana-Pisa presenti infatti solo centocinquanta persone invitate dalla società last minute, tra cui Bellandi che non ha mai nascosto la sua passione per il calcio e la sua fede per la Fiorentina. Insomma, per lui è un personalissimo derby. Tra il primo e il secondo tempo, c’è stata anche una lunga chiacchierata proprio tra Bellandi il patron della Salernitana Claudio Lotito.

“Sarei dovuto venire già l’anno scorso a marzo, poi però ci fu il lockdown. Speriamo in quest’anno per dare un messaggio anche di speranza molto semplice e immediato, siccome questo è un modo con cui le persone si ritrovano e discutono. Certo, il calcio visto solo per pochi addetti è diverso. – le dichiarazioni di Bellandi raccolte all’ingresso – Sport e protocolli? Immagino che chi ha proposto le decisioni non abbia idee sempre chiare perché la situazione è complessa. Occorre prendere le dovute precauzioni, finché è possibile esercitare un po’ di attività sportiva in modo che non ci siano occasioni di contagio, occorre farlo, altrimenti è come se ci mettessimo tutti in ritirata e psicologicamente sarebbe dura. I l messaggio a tutti è avere responsabilità gli uni verso gli altri, se sarà così supereremo questa situazione a testa alta e con fiducia. non dobbiamo perdere la speranza, possiamo farcela alla grande”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News