Connect with us

News

Alla ripresa miglior attacco contro miglior difesa nel ritorno: granata devono incrementare lo score

“Da gennaio inizia un nuovo campionato” è tra le frasi più abusate. Però, nella serie cadetta, le espressioni fatte finiscono per riflettersi sul reale andamento della stagione e sull’esito finale. Dall’inizio del girone di ritorno, infatti, è il Lecce la squadra ad aver totalizzato più punti, ben 22 in 11 partite. Una chiara media di due punti a partita che vuol dire tanto, come il bottino di gol all’attivo dal giro di boa in poi che tocca quota 24: i salentini, prossimi avversari della Salernitana alla ripresa del campionato dopo la sosta, saranno osso durissimo soprattutto per questo. La macchina da gol ha il suo principe in Massimo Coda, 20 reti e momentaneamente in vetta alla classifica cannonieri, reduce da ben 4 doppiette consecutive. Il team di Corini, insomma, sta facendo meglio della capolista Empoli nella seconda metà di torneo.

A tali numeri fa da contraltare l’incredibile solidità difensiva della formazione di Castori, di cui si è detto e scritto anche troppo: con soli 4 gol al passivo in 11 match, Gyomber e soci sono coloro che hanno tenuto meglio la porta chiusa nel girone di ritorno. Il secondo miglior dato in tal senso è comune a Empoli e Reggina (8). Ma otto è anche lo stesso numero di gol fatti dal cavalluccio marino da quando è cominciato il nuovo girone, un numero che – nonostante la terza piazza in graduatoria, l’imbattibilità che dura da dodici giornate e l’indomito spirito mostrato dall’undici campano – induce comunque a riflettere sulla necessità di migliorare lo score per poter sognare di mantenere almeno un posizionamento entro le prime quattro della graduatoria, che garantirebbe come minimo di saltare il turno preliminare dei playoff. Solo Pordenone, Pescara ed Entella hanno fatto peggio della Salernitana in termini realizzativi dall’1 febbraio in avanti. La Salernitana, nella classifica del ritorno, è al momento al sesto posto con 17 punti, a pari merito con Cremonese e Vicenza. Meglio hanno fatto Brescia (18), Reggina (19), Venezia ed Empoli (21), oltre al già citato Lecce.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News