Connect with us

News

Addio Chievo, cambia avversario granata in Coppa. E si apre un discount

É stata scritta oggi l’ultima pagina dell’ultraventennale favola Chievo Verona. Il Collegio di Garanzia del Coni ha bocciato il ricorso dei veneti dopo l’esclusione già ufficializzata dalla FIGC in seguito alla bocciatura Covisoc. La “X” che è stata usata al momento dell’elaborazione dei calendari di Serie B verrà quindi sostituita dal Cosenza, che viene ripescato dopo la retrocessione maturata sul campo.

L’esclusione dei clivensi produce un duplice terremoto: da un lato quello di mercato, dall’altro il tabellone della Coppa Italia. Stanno infatti per svincolarsi calciatori di indiscusso valore e gioiellini che potrebbero far gola anche ai granata. Tra questi il classe 2000 Mattia Viviani, che è assistito da quel Tullio Tinti i cui rapporti con Angelo Mariano Fabiani sono particolarmente intensi in queste settimane. Il centrocampista farebbe al caso dei granata per duttilità. E poi è un under. Ma non è il solo elemento dei clivensi che potrebbe essere attenzionato.

Cambia anche il ranking della Coppa Italia. La Salernitana non giocherà contro il Frosinone ma contro la Reggina, che tra l’altro era stata scelta anche come sparring partner dell’amichevole dell’8 agosto. Proprio per questo motivo, il test match con i calabresi potrebbe saltare e la Salernitana sarebbe costretta a cambiare: si valuta l’ipotesi di affrontare una compagine straniera impegnata già in una tournee nel nostro paese.

Oltre al Chievo in Serie B, salutano la Serie C ufficialmente quest’oggi il Carpi, il Novara, la Sambenedettese e la Casertana. Sospiro di sollievo invece per la Paganese che prenderà regolarmente parte al prossimo torneo di terza serie.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News