Connect with us

News

Accuse alla Salernitana, lo sfogo in Consiglio Comunale: “Noi paghiamo, la società granata no”

Noi paghiamo e la Salernitana non dà niente al Comune o molto poco”. Tuona il consigliere Gianpaolo Lambiase che ieri, durante il Consiglio Comunale, ha lanciato accuse contro il club granata reo di non coprire le spese sostenute dal Comune. Il quotidiano Il Mattino in edicola questa mattina ha riportato lo sfogo di Lambiase che al Salone dei Marmi ha puntato il dito contro Lotito e Mezzaroma. Continua il braccio di ferro tra i proprietari granata e la scena politica salernitana: “Noi paghiamo e la Salernitana non dà niente al Comune o molto poco – lo sfogo di Lambiase riportato dal Mattino – Noi paghiamo Salerno Pulita dopo le partite, la comunità mette a disposizione gli uffici allo stadio Arechi. Le spese sostenute gravano sulle casse comunali. Chiedo di sapere se la Salernitana paga la bolletta di luce e acqua al varco 25 e se è prevista una imposta comunale sulla pubblicità allo stadio, comprese vetrofanie. Ci risulta che da qualche tempo il club granata abbia spostato la propria sede sociale in via Scavate Case Rosse. Allo stadio Arechi, però, occupa ancora la sede che era stata concessa in comodato gratuito al varco 25. Lì lavorano alcuni impiegati, c’è attività amministrativa. Per quale motivo? Chi paga le utenze? Lotito affida a una ditta esterna la manutenzione del terreno di gioco. Vorrei sapere perché non c’è un bando per l’affidamento della manutenzione, se il prato dell’Arechi è parte integrante di un bene pubblico, lo stadio, e la spesa viene sostenuta dal Comune di Salerno“. A giugno 2020 scadrà la convenzione d’uso Stadio Arechi – Campo Volpe, la società granata dovrà sedersi a un tavolo e stipulare un nuovo accordo con il Comune. E queste non sono le migliori premesse.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News