Connect with us

News

A Rieti contestano… Fabiani: cori contro il ds granata durante l’ultimo match

Continuano gli intrecci sull’asse Rieti-Salerno. Che, stavolta fanno pubblicamente storcere il naso ai sostenitori amaranto celesti, delusi per l’avvio di stagione horror della propria squadra del cuore, infarcita di calciatori dirottati lì dalla Salernitana.

Secondo quanto riportato dal Messaggero, durante la sfida casalinga del Rieti contro il Monopoli, persa ieri per 0-1, dagli spalti del Manlio Scopigno sono arrivati cori e invettive contro il ds della SalernitanaAngelo Mariani Fabiani, etichettato come un “problema” dalla tifoseria reatina.

In estate il Rieti ha attinto molto dalla società dell’ippocampo  con l’approdo in amarantoceleste di ben otto giocatori in prestito, mandati a farsi le ossa al club del patron Curci. Percorso inverso invece per Fabio Maistro e Cedric Gondo (via Lazio, però). Fino a due settimane fa, inoltre, sulla panchina dei reatini c’era Alberto Mariani, in passato allenatore della Berretti granata prima e della Primavera poi, con in mezzo un’esperienza come vice di Torrente in prima squadra, per poi divenire coordinatore del settore giovanile fino allo scorso giugno. A tutto ciò si è andata ad aggiungere la possibilità dell’ingresso ai vertici societari dell’imprenditore salernitano Tonino De Sarlo, impegnato nel settore dei trasporti e padre dell’attaccante del Rieti, Pasquale (pure lui ex Salernitana). Un’ipotesi smentita, però, dal diretto interessato ai colleghi del Messaggero: “Non c’è alcun interesse per il Rieti, se non quello sportivo riguardante mio figlio. Per  carità, mai dire mai, ma se avessi voluto investire nel calcio lo avrei fatto da altre parti, pur apprezzando Rieti come cittadina”. Insomma, acque confuse a Rieti, non solo per la classifica che piange…

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News