Connect with us

Serie B

Serie B, si chiude la 5^ giornata: Cremonese spinta da Mogos e Paulinho, Foggia in extremis

Si è chiusa questa sera la quinta giornata di Serie B. Il turno infrasettimanale, che ha visto l’Hellas Verona mantenere la leadership, ha recitato l’atto finale con la vittoria della Cremonese sul Cosenza (2-0) ed il colpo esterno del Padova allo “Zaccheria” di Foggia. Di seguito il tabellino e la cronaca dei due match.

 

CAMPIONATO SERIE B 2018/19 – 5^ GIORNATA DI ANDATA

TABELLINO CREMONESE-COSENZA 2-0

CREMONESE (4-3-3) – Radunovic; Mogos, Kresic, Terranova, Migliore (27′ Renzetti); Emmers (62′ Arini), Greco, Croce; Carretta (86′ Strefezza), Paulinho, Castrovilli. A disp.: Ravaglia, Volpe, Claiton, Brighenti, Marconi, Castagnetti, Perrulli, Del Fabro, Boultam. All. Mandorlini.

COSENZA (3-5-2) – Cerofolini; Capela, Dermaku, Tiritiello; Bearzotti (52′ Corsi), Bruccini, Verna (59′ Tutino), Garritano, D’Orazio; Mungo, Maniero (78′ Perez). A disp.:Saracco, Idda, Palmiero, Di Piazza, Baclet, Varone, Legittimo, Pascali, Baez. All. Braglia.

Arbitro: Massimi della sez. Termoli.

NOTE. Marcatori: 29′ Mogos (CR), 54′ Paulinho (CR).

Ammoniti: Bruccini (CO), Renzetti (CR).

Corner: 3 Cremonese – 5 Cosenza.

Fuorigioco: 2 Cremonese – 0 Cosenza.

 

CRONACA – La Cremonese vola a nove punti dopo la vittoria in casa sul Cosenza, che rimane impantanato nei bassifondi della classifica (17° a due lunghezze). La prima occasione della gara è di colore rossoblù: Maniero conclude dalla distanza, ma il tiro non preoccupa Radunovic. Alla mezz’ora della prima frazione la svolta della gara per i ragazzi di Mandorlini: Mogos dal limite trova la seconda rete stagionale dopo una lunga cavalcata dall’out di destra. Il Cosenza corre subito ai ripari: al 33′ Garritano scaglia un destro facile da intercettare per Radunovic, poco dopo è Maniero a sprecare l’occasione del pareggio. I padroni di casa fissano il punteggio sul 2-0 al 9′ della ripresa: su cross di Emmers, Paulinho impatta la sfera di testa non lasciando scampo a Cerofolini. Successivamente, Arini è protagonista in due occasioni: al 27′ da corner prova la girata di testa, dopo tre giri d’orologio commette un errore cedendo palla a Corsi, che spedisce fuori di un soffio. Finisce 2-0 allo “Zini”: i ragazzi di Mandorlini saranno attesi ad Ascoli nel prossimo turno di campionato, mentre il Cosenza ospiterà il Perugia.

 

 

CAMPIONATO SERIE B 2018/19 – 5^ GIORNATA DI ANDATA

TABELLINO FOGGIA-PADOVA 2-1

FOGGIA – Bizzarri, Loiacono, Martinelli, Camporese, Carraro, Deli (75′ Rizzo), Kragl, Gerbo, Busellato (57′ Cicerelli), Galano (89′ Zambelli), Mazzeo. A disp.: Sarri, Noppert, Ranieri, Tonucci, Boldor, Arena, Agnelli, Rame, Chiaretti, Gori. All.: Grassadonia.

PADOVA – Merelli, Contessa, Trevisan, Capelli, Ravanelli, Cappelletti, Mazzocco, Belingheri (75′ Pulzetti), Sarno (57′ Broh), Bonazzoli (68′ Clemenza), Capello. A disp.: Perisa, Ceccaroni, Zambataro, Salviato, Serena, Minesso, Marcandella, Marcolini, Guidone. All.: Bisoli.

Arbitro: Di Martino della sez. di Teramo.

NOTE. Marcatori: 8′ Mazzocco (P), 62′ Kragl (F), 85′ Cicerelli.

Ammoniti: Sarno (P), Martinelli (F), Capelli (P), Kragl (F), Galano (F), Pulzetti (P).

Corner: 4 Foggia – 2 Padova.

Fuorigioco: 4 Foggia – 4 Padova.

 

CRONACA – Il Foggia recupera in extremis la gara dello “Zaccheria” e conquista la seconda vittoria in campionato, salendo a -2 punti, invece il Padova rimane a quota 5. Il match parte subito in salita per i ragazzi di Grassadonia: all’8′ Mazzocco mette dentro di testa un cross di Contessa. Nella ripresa, i rossoneri trovano la parità al 62′: Kragl firma l’1-1, ma è complice Merelli, protagonista di un erroraccio. Il Padova soccombe definitivamente all’85’: in zona cesarini Cicerelli conclude dove il portiere biancoscudato non può arrivare con la manona.

 

Fonte foto: Cosenza Calcio

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in Serie B