Connect with us

News

I GRANATA IN EDICOLA. La rassegna stampa di SalernitanaNews.it

Il Mattino apre con Pasquale Tallarino: “Metamorfosi a centrocampo”. Nel sommario: “Castori medita un valzer di pedine nella zona nevralgica. Kupisz e Capezzi in pole position per una maglia da titolare”. E ancora: “Salernitana a specchio contro il Pescara: Bogdan titolare. Tutino-Djuric ancora in tandem, possibile staffetta con Gondo”. In basso firma Enrico Vitolo: “Difesa distratta, troppe amnesie davanti a Belec”. Nella pagina accanto, l’articolo di Alfonso Maria Avagliano: “Durmisi corre a Salerno, Kiyine pronto a seguirlo”. Nel sommario: “L’ex nazionale danese ieri sera in città. Giunge in prestito dalla consorella Lazio. Il marocchino rifiuta tutte le offerte. ‘In B solo a Salerno’: farà la mezzala”. Di spalla, Pierluigi Capuano: “Fischia Marini, tabù granata: mai un successo. Arbitro mister X”.

La Città apre con Dario Cioffi: “Faccia a faccia con la crisi. Castori scuote i granata”. Nel sommario: “Vigilia di Salernitana-Pescara, nello spogliatoio l’imperativo del riscatto”. Di piede, la storia con Clodomiro Tarsia: “Le goleade negli anni della scoppola”. Nel sommario: “Quando gli adriatici beccarono ben 19 reti in tre partite nello stadio di via Nizza”. Nella pagina accanto, firma Sabato Romeo: “Gondo può scalzare Tutino. Mercato, firma Durmisi”. Nel sommario: “Provata una formazione con 6/11esimi diversi da Empoli: novità accanto a Djuric.
Lotito convince il mancino danese, in giornata sarà un giocatore dell’ippocampo”. In basso la breve: “All’Arechi sfida tra squadre in difficoltà”, con le dichiarazioni di Pawel Jaroszynski. Nel boxino, Stefano Masucci: “La coppia d’attacco con le polveri bagnate Milan e Gennaro sono a secco da un mese”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News