Connect with us

News

I GRANATA IN EDICOLA. La rassegna stampa di SalernitanaNews

Giovedì 3 marzo, ecco tutte le pagine sportive dei principali quotidiani salernitani.

Il Mattino apre con l’intervista di Alfonso Maria Avagliano al co-patron granata Marco Mezzaroma: “Imperativo Mezzaroma: <Correggiamo il tiro>”. Nel sommario: “Il co-patron controcorrente guarda in casa propria: <sfruttiamo le chance, non voglio alibi per gli arbitri>. <Questa squadra merita la promozione, spetta a tutti migliorare per il traguardo>”. Di spalla l’articolo di Enrico Vitolo: “Si volta pagina: turnover a Cremona, Belec ci prova”. A pagina successiva l’articolo di Pierluigi Capuano: “Salernitana: dischetto <rosso>”. Nel sommario: “Gli errori nei penalty pesano sulla classifica dei granata, alla formazione di Castori mancano 6 punti dagli 11 metri. Maglia nera dell’ippocampo nel rapporto rigori fischiati/realizzati, segue la Reggina con un -3, mentre il Cosenza si scopre in testa”.

La Città titola con Sabato Romeo: “La pareggite dei granata. Il <ritorno> dai due volti”. Nel sommario: “Dopo il giro di boa 6 segni X in 7 gare, difesa bunker, ma l’attacco fa flop”. A piè di pagina: “Arbitro, danno e beffa: arriva la multa”. Nel sommario: “Sabato trasferta in casa della Cremonese, Tutino carica: <C’è un’altra occasione>”. A pagina 29 il pezzo di Stefano Masucci: “Compromesso Salernitana. Solidità ma senza fantasia”. Nel sommario: “Appena 76′ nelle ultime sette giornate per Cicerelli, anche Anderson nell’ombra. L’estro dei calciatori più talentuosi viene sacrificato sull’altare dell’equilibrio”. Nel boxino a sinistra: “Di Tacchio stamattina al Salone dei Marmi. Il Comune premia il capitano e Parigini”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News