Connect with us

News

I GRANATA IN EDICOLA. La rassegna stampa di SalernitanaNews

Martedì 2 febbraio le pagine sportive dei quotidiani della provincia di Salerno ripercorrono le fasi salienti della gara tra Reggina e Salernitana e dell’ultimo giorno di calciomercato.

La Città apre con la partita vista da Dario Cioffi: “Salernitana, un punto e tanti rimpianti“. In taglio basso le pagelle di Stefano Masucci: “Durmisi già convince, male Capezzi“. Seconda pagina tutta dedicata alle parole di Castori, raccolte da Sabato Romeo: “«Rigore fallito, amaro in bocca»“. Terza e ultima pagina incentrata sulle trattative dell’ultimo minuto, riportate ancora da Sabato Romeo: “Illusione La Gumina. Ritorna Joroszynski. Via Giannetti e Lopez“. Nel riquadro il mercato delle altre: “Vitale va al Frosinone, c’è Maggio per il Lecce“.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Mattino nell’edizione nazionale tratta la Salernitana con la firma di Eugenio Marotta: “Salernitana, Djuric sbaglia un rigore. Soltanto un pari con la Reggina”.  Nell’edizione di Salerno, in apertura di sport le dichiarazioni di Castori, riportate da Alfonso Maria Avagliano: “Castori rosica: potevamo vincere“. Taglio medio con Pierluigi Capuano: “Il primo rigore fallito della stagione”.  In basso Pasquale Tallarino fa il punto sul mercato: “Al gong manca solo La Gumina, scambio Jaroszynski-Giannetti“. Curiosità nel riquadro centrale: “Il primo rigore fallito della stagione“. Nella pagina successiva campeggiano le pagelle di Eugenio Marotta: “Durmisi sorpresa sinistra, Belec para il fuoco amico“. Infine il commento a cura di Davide Morganti: “Lo zero a zero è uno spasmo in gola ma (traballando) si resta ancora in alto“.

 

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News