Connect with us

News

I GRANATA IN EDICOLA. La rassegna stampa di SalernitanaNews

Il Mattino apre con l’articolo di Alfonso Maria Avagliano: “Tamponi e allenamenti, si parte”. Nell’occhiello: “Il cronoprogramma granata: domani al via i controlli sanitari, da lunedì attività in piccoli gruppi, dal 28 squadra completo”. E ancora: “Ma resta la tensione con i medici, anche D’Alessandro scalpita. Stipendi, l’Aic accusa la Figc ed è ancora stallo in casa Salernitana”. In taglio medio, firma Enrico Vitolo: “Quasi tutte le società già al lavoro, il Pisa aspetta”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Città affida l’apertura a Sabato Romeo: “Prima i tamponi, poi i gol”. Nell’occhiello: “La Salernitana ora riparte. Lunedì riprendono gli allenamenti, nel weekend i tesserati sottoposti ai test”. In basso, sempre Romeo con le parole dei medici: “Protocollo impossibile in Lega Pro”. Nella pagina accanto, firma Stefano Masucci: “I club cadetti già scalpitano. Benevento subito al lavoro”. Nell’occhiello: “La capolista guida la truppa, Cremonese e Venezia già corrono “in solitaria” Controlli e sollievo: nessun infetto fra i calciatori di Frosinone, Spezia e Perugia”. Nel boxino: “Il piano per la ripartenza della serie A «Gare alle 15 e stop proteste con l’arbitro»”. In alto la breve sull’Assocalciatori: “Patto sugli stipendi? Una stortura”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le Cronache titola: “Finire la stagione? Una mission impossible”. In taglio basso: “Salernitana: sabato tamponi e test, lunedì via agli allenamenti”. A pagina successiva intervista al direttore sportivo granata Fabiani: “Spiragli per la ripresa della B”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News