Connect with us

News

Cessione agli sgoccioli, per i granata c’è Tarak Ben Ammar

Ultima domenica di limbo. Domani comincia la settimana del possibile annuncio di cambio di proprietà in casa Salernitana: dal 16 in poi, giorno successivo al termine ultimo che i trustee si sono prefissati per dare gli esiti delle offerte e relative trattative, ogni giorno può essere quello buono.

Il nome nuovo

Tra le offerte in pole, stando a quanto svelato stamani dal quotidiano Il Mattino, c’è quella di una società italiana impegnata nella produzione e distribuzione cinematografica con alle spalle un gruppo francese riconducibile a Tarak Ben Ammar, imprenditore tunisino che in Francia, con Quinta Communications, ha il fulcro dei suoi interessi che si diramano tuttavia in tutto il mondo. Compresa ovviamente l’Italia.

Le prossime mosse

Domani è in agenda un ulteriore aggiornamento tecnico tra i trustee e i legali della Federazione, forse l’ultimo è quello risolutivo per Isgrò e Bertoli che mercoledì, sceglieranno l’offerta più vantaggiosa, sommando tempistiche, cifre e modalità di pagamento, oltre alla serietà del soggetto. Giovedì, salvo sorprese, dovrebbe esserci la comunicazione alla Figc (che riunirà la sua commissione acquisizione partecipazioni societarie) e poi darà il via libera definitivo. Seguiranno gli atti propedeutici al nero su bianco entro fine mese, con la scrittura dei contratti. Poco tempo ancora per la svolta, dita incrociate.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News