Connect with us

Serie B

Venezia-Salernitana, i numeri del match: possesso palla granata, Djuric calcia tanto e male

Non è stata una bella partita quella giocata ieri dalla Salernitana al Penzo di Venezia. La sconfitta tutto sommato ci può stare, anche se per Colantuono il passo indietro è “solo per il risultato, ma non dal punto di vista della prestazione”. Un pensiero che può trovare d’accordo se si analizzano i primi 15 minuti di partita, con la Salernitana propositiva, corta, aggressiva e anche sfortunata: la traversa di Di Gennaro ha fatto capire sin da subito che la giornata non era di quelle positive. Dopo  il gol di Domizzi, in verità, la Salernitana ha fatto ben poco: tanto possesso palla, tiri in porta ma non pericolosi, tanto nervosismo.  E i numeri del match ne danno la conferma.

I granata hanno ottenuto contro il Venezia un maggior possesso palla, favoriti anche dall’atteggiamento dei lagunari che hanno pensato a difendere l’1-0:  per il 54% del tempo il pallone era tra i piedi dei calciatori della Salernitana. Il numero di passaggi è, conseguentemente, sempre in favore della Salernitana: 511 a 442, 388 a 326 quelli completati. Il calciatore granata ad aver tentato più passaggi è Tiago Casasola con 50, poi Di Tacchio a 42. Djuric è il calciatore che ha tirato di più, 6, senza mai preoccupare la difesa di Zenga: solo un tiro nello specchio, ma non potente. In tutto la Salernitana ha calciato 10 volte (8 in area) contro le 9 volte venete (5 in area).

Sempre cattiva la Salernitana: 21 falli che sono costati 3 gialli, mentre il Venezia ha commesso irregolarità solo 13 volte.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in Serie B

Segnala questo articolo via Email