Connect with us

Giovanili

U15, Pescara-Salernitana 1-1: Canale risponde a Luongo, granatini tornano con un punto dall’Abruzzo

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 – GIRONE C 8^ GIORNATA

PESCARA-SALERNITANA 1-1

PESCARA – Gallo, Marchegiani (1′ pt Postiglione), Rossi, Straccio, Campestre, Scipione, Scipioni (1′ pt Massa), Canale (29′ st Patanè), Bomba (35′ st Paletta), Rossi, Rega (7′ st Dagasso). A disp.: Marino, De Stefanis, Grillo, Di Meo. All.: D’Ulisse.

SALERNITANA – Sorrentino, Di Maio, Vellella, Garofalo, Arcella, Cavaiola, Abitino, Sabatino (19′ st Musilli), Luongo (35′ st Iannone), Cuomo, Lamberti (12′ st Marzigno). A disp.: Blanco, Scialla, Speciale, D’Errico, Lanari, Grattacaso. All.: De Santis.

NOTE. Marcatori: 7′ pt Luongo (S), 8′ st Canale (P).

Ammoniti: Canale (P), Sabatino (S).

Angoli: 2 Pescara – 2 Salernitana.

Fuorigioco: 3 Pescara – 1 Salernitana.

Recuperi: 0′ pt – 3′ st.

 

CRONACA – La Salernitana under 15 torna con un punto dal campo sportivo “Delfino Pescara” di Città di Sant’Angelo (PE). Dopo la brutta sconfitta subita contro il Perugia, i granatini danno grande prova di gioco, ma vengono frenati dai pari età biancazzurri. Sono proprio gli ospiti a passare in vantaggio nella prima frazione, in virtù della realizzazione di Luongo al 7′. All’8′ della ripresa, però, il Pescara riesce a riacciuffare i granata con Canale e a mantenere in parità il punteggio. La Salernitana, con il punto conquistato in terra abruzzese, rimane settima in classifica a quota 11 punti.

Filtra rammarico dalle parole di mister Ernesto De Santis ai microfoni di SalernitanaNews.it“Avessimo giocato come a box con i punti, si sarebbe vinto a occhi chiusi oggi. I ragazzi hanno fatto una bellissima prestazione, andando inizialmente in vantaggio. Nella seconda frazione, dopo aver preso il gol, abbiamo reagito subito e il direttore di gara ci ha annullato un gol regolarissimo per presunto fuorigioco. Non abbiamo mai sofferto, abbiamo giocato e anche bene. Dopo la sconfitta subita contro il Perugia, i ragazzi hanno dimostrato di esserci e mi è dispiaciuto soprattutto per loro. Oggi hanno messo in campo determinazione e grande voglia di far risultato. Domenica prossima abbiamo un’altra partita dura: conosciamo il Palermo, lavora da anni ormai sul settore giovanile. Lavoreremo duro nella prossima settimana, con la consapevolezza di avere un gruppo che vorrà ottenere il massimo”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in Giovanili

Segnala questo articolo via Email