Connect with us

News

Rosina, semaforo rosso anche contro lo Spezia: gli scenari

Alessandro Rosina potrebbe non essere convocato per la prossima sfida di campionato, contro lo Spezia. Il fantasista calabrese è regolarmente ritornato ad allenarsi a Salerno, come menzionato qualche settimana fa (clicca qui per l’aggiornamento). Tuttavia, l’ex Bari verrà probabilmente risparmiato e non farà parte degli uomini scelti da Stefano Colantuono per affrontare l’insidiosa gara casalinga contro la compagine ligure. Un ulteriore segnale, del resto, l’aveva dato lo stesso tecnico che quest’oggi ha dato molto spazio nella seduta di allenamento al promettente André Anderson.

Una decisione determinata dopo un lungo colloquio tra numero 10 e tecnico granata nelle stanze dell’Arechi prima dell’allenamento odierno svoltosi sul rettangolo di gioco dell’impianto sportivo cittadino. Il trainer granata non sarebbe felice delle condizioni fisiche di Rosina e lo avrebbe esortato a rimettersi alla pari con i compagni. Non decolla dunque, la stagione 2018-2019 del fantasista calabrese, costretto a mordere nuovamente il freno dopo le vicissitudini di inizio stagione dove per una decina di giorni non era stato inserito in lista dalla Salernitana. Sul fotofinish, la vicenda si era poi risolta con l’ingresso di Rosina in lista.

Stavolta, però, non vi sono problematiche fisiche oggettive a bloccare il calciatore di Belvedere Marittima. Ma una scelta squisitamente tecnica del trainer di Anzio che pretende molto da Rosina per qualità ed esperienza uno degli elementi più importanti della rosa granata.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email