Connect with us

News

Prove ed esperimenti all’Arechi, Colantuono pensa a Rosina dal 1′: in difesa si rivede Pucino

Rosina corre verso una maglia da titolare. Quest’oggi allo stadio Arechi la Salernitana ha affrontato in amichevole l’Under 17 in vista della sfida di lunedì sera col Brescia e Stefano Colantuono ne ha approfittato per provare la formazione da schierare contro le Rondinelle anche se mancano ancora diversi giorni al Monday Night della quindicesima giornata di campionato.

La certezza – com’è noto – è rappresentata dalla presenza del trequartista: nel primo tempo Cola ha dato spazio appunto a Rosina, nella ripresa al giovane André Anderson. L’ex Zenit ha agito alle spalle del tandem d’attacco composto da Jallow e Bocalon, il brasiliano ha supportato Vuletich e Djuric; quest’ultimo, al di là delle prove odierne, sembra favorito sul gambiano per far coppia col Doge. La difesa del primo tempo era composta da Pucino, Mantovani, Schiavi e Casasola con Akpa Akpro, Di Tacchio e Castiglia a comporre la linea mediana. Nella ripresa invece si è visto Gigliotti nelle vesti di terzino sinistro con Vittale al fianco di Perticone ed un giovane della Primavera sulla corsia opposta. A centrocampo Djavan Anderson, Palumbo e Mazzarani con appunto André Anderson più avanzato. Riposo precauzionale per Migliorini a causa di un risentimento muscolare: domani l’ex Avellino dovrebbe allenarsi regolarmente.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email