Connect with us

Serie B

Porte aperte per il Benevento, tanti cori per Coda. Insigne carico: “Siamo tranquilli, vogliamo vincere”

Si è allenato questa mattina il Benevento di Cristian Bucchi, a due giorni dalla sentita sfida dello stadio Arechi di Salerno. Porte aperte al campo Avellola, buon numero di tifosi a caricare la squadra per il derby. Tanti cori soprattutto per Massimo Coda, l’ex più atteso della gara: i tifosi delle streghe hanno chiesto al bomber metelliano di incidere e decidere. Hanno assistito all’allenamento anche il patron Vigorito e il ds Pasquale Foggia.

Bucchi ha dovuto fare a meno di Asencio e di Viola. L’attaccante è in dubbio per venerdì, solo febbre per il 10 giallorosso che già domani potrebbe allenarsi regolarmente. Durante la partitella si è fermato anche Di Chiara, ma solo precauzionalmente dopo una botta. Bucchi non è preoccupato.

Il tecnico del Benevento ha diviso in due gruppi la squadra. Da una parte Volta, Costa e Di Chiara in difesa, con Gyamfi e Improta sulle fasce, Buonaiuto, Del Pinto e Bandinelli al centro, Ricci e Coda a completare il 3-5-2. Prototipo della formazione che potrebbe scendere in campo venerdì all’Arechi. Ma con qualche modifica Tra le riserve Tuia in difesa, Insigne punta con Armenteros: difficile che il fratello di Lorenzo, in splendida forma, non prenda parte al derby.

Proprio Insigne è stato ospite a Ottochannel, dove ha parlato anche della sfida di Salerno: “Siamo tranquilli – ha detto l’attaccante del Benevento – Sarà una sfida bellissima e fondamentale per la classifica di entrambe. Faremo di tutto per portare a casa un risultato positivo”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in Serie B

Segnala questo articolo via Email