Connect with us

News

Nove sfide interne con lo Spezia, bilancio ok: l’anno scorso decise la doppietta di Rodriguez

Quella di sabato sarà la decima sfida in terra salernitana tra il cavalluccio marino e lo Spezia. Il bilancio parla di sei vittorie granata, due dei liguri e un pareggio (reti bianche nel campionato di Serie C1 2005/06).

Il 23 ottobre del 1938 la primissima sfida. All’esordio nel campionato di Serie B, la Salernitana perse in casa: in vantaggio con Alfonso Carella, i campani si fecero raggiungere e superare da Diotallevi (doppietta). A fine torneo, entrambe le compagini retrocessero, la Salernitana da penultima e lo Spezia da quartultima. Esattamente dieci anni dopo il cavalluccio marino tornò ad ospitare gli spezzini, vendicando la sconfitta precedente: nell’annata 1948/49, sempre in B, i granata batterono i bianconeri con un perentorio 4-1, grazie alla tripletta di Michele Catalano e al gol di Dandolo Flumini. Di Giuseppe Pozzo la rete della bandiera ospite. Goleada dell’ippocampo anche l’anno seguente, ancora più rotonda col 5-0 firmato Ercole Castaldo, Flumini, Antonio Giorgetti e Giuseppe D’Avino (doppietta). Vittoria della Salernitana pure nella stagione 1950/51: sul campo neutro del Vomero di Napoli – Vestuti squalificato per un precedente lancio di pietre contro i propri calciatori in contestazione nel precedente incontro interno contro l’Anconitana – il risultato fu di 2-1 (rigore di Manlio Scopigno e Giorgetti i marcatori di “casa”, ancora Pozzo per lo Spezia). Seguirono anni di assenza di sfide, colmati col già citato pareggio a reti bianche del 2005/06. La Salernitana tornò al successo nel 2010/11, in terza serie: 1-0 con gol di Roberto Merino. Col ritorno in B, però, nel 2015/16, una doccia fredda per il cavalluccio marino all’epoca allenato da Vincenzo Torrente, che all’Arechi perse 0-2 sotto i colpi di Brezovec e Catellani. Nel 2016/17 la rivincita, vittoria per 1-0 con la firma di Massimo Coda. Infine, l’ultima sfida in ordine cronologico datata 23 settembre 2017 con i granata vittoriosi per due reti a zero grazie alla doppietta di Alejandro Rodriguez. Di seguito il tabellino di quell’incontro.

 

SALERNITANA-SPEZIA 2-0 (2017/18)

SALERNITANA (3-4-1-2): Radunovic; Tuia (10’ pt Kiyine), Schiavi, Bernardini; Perico, Minala, Della Rocca, Vitale; Sprocati; Bocalon (21’ st Odjer), Rodriguez (32’ st Rossi). A disp: Adamonis, Mantovani, Asmah, Signorelli, Zito, Cicerelli, Di Roberto, Kadi, Rosina, All: Bollini.

SPEZIA (3-5-2): Di Gennaro; Calabresi (1’ st Granoche), Terzi, Ceccaroni; De Col, Maggiore (17’ st Mastinu), Pessina, Acampora, Lopez; Forte (17’ st Soleri), Marilungo. In panchina: Bassi, Capelli, Giani, Bolzoni, Augello, Giorgi, Okereke, Vignali, Masi. All: Gallo.

Arbitro: Sig. Giua di Olbia (Caliari/Lanotte. IV: Pashuku)

NOTE. Marcatori: 18′ pt e 22′ st Rodriguez. Ammoniti: Bocalon e Kiyine (Sa), Lopez, Ceccaroni e Terzi (Sp). Angoli: 4-5. Recuperi: 2′ pt; 3′ st. Spettatori: 7465.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email