Connect with us

News

Lotito, tirata d’orecchie al tifo granata: “Qui si pensa solo agli investimenti, ma perchè non vengono allo stadio?”

Nelle scorse ore Claudio Lotito, co-patron della Salernitana e numero uno della Lazio, è stato eletto nel comitato di presidenza della FIGC. Continua così l’impegno all’interno degli organi federali da parte del patron granata, che in serata ha rilasciato una breve dichiarazione a LiraTv: “Per quanto riguarda i campionati ci saranno delle riforme e valuteremo le attività svolte dalle commissioni specifiche –  le parole di Lotito – E’ importante la presenza di tutti, speriamo di fare un buon lavoro e di far ripartire il sistema con logica. Il calcio italiano deve seguire la strada del risanamento, dell’efficienza e della valorizzazione del settore giovanile. Dobbiamo riportare in auge il calcio. Multiproprietà? Adesso stiamo facendo delle valutazioni, nell’interesse del sistema andremo però ad affrontare anche altri problemi. Verranno fatti una serie di inasprimenti delle norme così nel calcio resteranno solo le persone che incarnano i valori dello sport. Deve prevalere il merito sportivo e saranno escluse le squadre che per due volte non pagheranno gli emolumenti. La goal line technology è un obiettivo facilmente raggiungibile, per la VAR invece stiamo valutando i costi”

E quindi la Salernitana, con conseguente tirata d’orecchie al tifo granata che: “Spero che la squadra abbia la capacità di valorizzare le potenzialità che ha e spero di veder dare il 100% a tutti, dato che è stata allestita una Salernitana che deve giocarsela con tutti. Mi auguro che ci sia entusiasmo, anche se vedo la piazza sofferente nonostante i grandi investimenti fatti. Ancora non vedo un pubblico numeroso. Qui si pensa solo agli investimenti, ma se i tifosi non sono presenti fanno perdere l’entusiasmo anche a noi. Perchè non vengono allo stadio? Io dico che si vince tutti insieme. Vedremo nel corso del mercato cosa accadrà e vedremo come arriveremo al giro di boa”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email