Connect with us

News

Le curiosità di Entella-Salernitana: trasferta fortunata per Colantuono, Cicerelli spegne ventiquattro candeline

Quello di Chiavari è un campo che rievoca ricordi felici per Stefano Colantuono, tecnico granata che fece il suo esordio sulla panchina della Salernitana lo scorso 16 dicembre. In quell’occasione, l’ippocampo si impose col risultato di 2-0 grazie alle reti di Kiyine e Sprocati. L’Entella dal canto proprio, in casa non subisce reti in partite ufficiale da 405′: l’ultimo gol subito dai liguri tra le mura amiche risale al 12 maggio quando il Frosinone vinse col risultato di 1-0.

Domani inoltre Roberto Boscaglia e Stefano Colantuono si incontreranno per la terza volta in partite ufficiali: il bilancio per il momento è favorevole al tecnico granata con un pareggio ed una vittoria: nella stagione 2016/2017 pareggio a reti bianche tra Novara e Bari, lo scorso anno vittoria della Salernitana per 4-2 sul Brescia.

Boscaglia affronterà per la sesta volta la Salernitana da allenatore: nei cinque precedenti si contano due vittorie granata, due pareggi ed una vittoria del tecnico della compagine ligure. Colantuono invece ha affrontato la Virtus Entella tre volte con due vittorie ed una sconfitta all’attivo. Infine da segnalare il compleanno di Emanuele Cicerelli che nella giornata di domani spegnerà ventiquattro candeline.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email