Connect with us

News

Jallow, ennesima chance sprecata: Calaiò scalpita, il gambiano rischia il posto

Ancora una volta Lamin Jallow non ha particolarmente brillato nel ruolo di prima punta nel derby in notturna con il Benevento. Non pervenuto l’attaccante gambiano che, ad oggi, è il secondo investimento economico più rilevante della gestione Lotito-Mezzaroma. 700mila euro spesi per…una sola rete, siglata quasi un girone fa nella sfida casalinga contro il Verona.

Contro la difesa sannita l’attaccante gambiano ha palesato, ancora una volta, le enormi difficoltà di fare da raccordo alla manovra offensiva granata: spalle alla porta, Jallow ha difficilmente protetto adeguatamente la sfera, consentendo, dunque, il pronto recupero della retroguardia giallorossa, molto attenta e concentrata per tutti i novanta minuti. Paradossalmente, gli spunti migliori, la punta africana li ha forniti con l’ingresso di Alessandro Rosina ed Emanuele Calaiò quando partiva in posizione più decentrata, sull’esterno: sfruttando la sua falcata, il numero 30 del Cavalluccio si presentava in maniera rapida davanti alla porta in almeno tre circostanze, scegliendo poi la decisione peggiore. Ma questo può essere sintomatico del periodo che sta vivendo, a digiuno di goal e con la maledetta voglia di strafare che lo porta ad essere poco lucido nei momenti clou.

Con Calaiò che, nelle prossime settimane, riuscirà a rimettersi in pari nella condizione fisica, non è escluso che Jallow possa retrocedere in panchina (con promozione dell’ex Parma nel ruolo di unica punta avente due trequartisti alle sue spalle) o nel quadrilatero idealizzato da Gregucci ed essere, dunque, inserito come uno dei tre riferimenti offensivi a cui il tecnico granata vuole affidarsi, svolgendo il compito o di esterno o di seconda punta affianco all’esperto centravanti palermitano. Senza la spada di Damocle dell’essere il finalizzatore della squadra e, magari, con più spazi per esprimere la propria qualità Jallow potrebbe ritornare ad essere il calciatore ammirato nelle precedenti stagioni a Trapani e Cesena.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email