Connect with us

News

Jallow, dopo lo Spezia c’è ancora la Nazionale. All’orizzonte (per lui e per Odjer) la paternità

Ancora un biglietto andata e ritorno per il Gambia. Lamin Jallow figura tra gli insostituibili del ct della sua Nazionale, Tom Saintfiet, che ancora una volta l’ha inserito nell’elenco dei convocati per il prossimo impegno degli Scorpioni. Per il Gambia si tratta del penultimo match di qualificazione alla Coppa d’Africa, competizione che la compagine dell’attaccante granata guarderà dalla tv perchè già virtualmente eliminata. Da calendario, però, deve giocare le restanti gare e Jallow guiderà l’attacco tra le mura amiche dell’Indipendence Stadium di Bakau contro il Benin sabato 17 novembre. Già domenica, il giorno dopo Salernitana-Spezia, l’ex cesenate si metterà in viaggio. Dal 13 novembre inizierà ad allenarsi con la Nazionale e rientrerà in Italia il tra il 19 e il 20 con in testa due pensieri: la ripresa del campionato dopo la sosta, prevista per il 1 dicembre a Cittadella, e la gravidanza della moglie. Lamin, infatti, sta per diventare papà a 23 anni, come confessato ieri sulle frequenze di Radio Alfa (clicca qui per riascoltare la puntata) dal suo agente, Sorrentino, che ha spiegato come anche l’altro suo assistito – Odjer – sia in trepidante attesa di paternità. Una congiuntura della vita privata che gioverà senz’altro nel miglioramento delle prestazioni in campo di entrambi.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email